Benvenuto su Area Senior   Accedi Registrati 



News

13 mar

Cercare soluzioni ai problemi di domani Mi piace (1049)

Inserito in: ATTUALITÀ

Oggi come oggi, visto la situazione del nostro welfare nazionale, è sempre più vero che sia meglio prevenire problemi a tema sanitario assistenziale. E come sempre, l'esempio che ci viene dall'estero aiuta a capire in quale direzione converrà anche a noi muoverci

Ritrovarsi anziani, forse soli, bisognosi di cure e con limitate disponibilità, in balia di un’assistenza pubblica sempre più incerta: chi non avrebbe timore di una prospettiva del genere?
L’esigenza di una maggior sicurezza assistenziale ed economica è una costante nei risultati delle varie indagini sulla popolazione anziana che periodicamente vengono riproposte.

Da un’inchiesta recentemente svolta dallo Spi Cgil di Milano è emerso che il 20 per cento degli intervistati ha il timore di dover dipendere da altri, il 15 per cento di non farcela con la pensione, il 13 per cento ha paura di ammalarsi.

Questo infatti è il vero tasto dolente: curarsi costa, e il 27 per cento di coloro che hanno risposto al questionario ha dichiarato di aver dovuto rinunciare a visite mediche o a esami perchè troppo cari.

I costi delle cure mediche crescono molto più dell’inflazione, però più si invecchia e maggiori sono le necessità di carattere sanitario. Le statistiche ci dicono che il 25 per cento dei 60enni ha bisogno di cure, percentuale che sale al 40 per cento dei 70enni, e al 70 per cento degli 80enni.

Entro gli 85 anni inoltre al 25 per cento delle persone è indispensabile un’assistenza continuativa.

Tutto questo in una situazione in cui, a causa della crisi economica che sta obbligando alla progressiva riduzione della spesa, si va riducendo in modo significativo la  presenza pubblica nel settore del welfare.

Se gli anziani di oggi possono tutt’ora contare su una rete – più o meno efficiente - di supporto pubblico, quale sono le prospettive per gli anziani di domani?
Forse è giunto il momento esaminare attentamente la questione, cercando oggi le soluzioni  per i problemi di domani.

Ultimi commenti
Effettua il login*

* per inserire un commento devi essere un utente registrato. Se non lo sei registrati ora