Benvenuto su Area Senior   Accedi Registrati 



News

13 mar

Gli inglesi e gli spazi abitativi Mi piace (1109)

Inserito in: ESTERO

Alcuni dati statistici su come gli over britannici percepiscono la questione della condivisione delle abitazioni

Tra i senior, è più probabile che siano le donne a vivere da sole, e la percentuale cresce con l’aumentare dell’età. Nel 2007, in Gran Bretagna, il 30% delle donne dai 65 anni in su viveva da solo, contro il 20% degli uomini della stessa fascia d’età. Se si prende in esame la popolazione dai 75 anni in su, il divario aumenta e i dati corrispondono rispettivamente al 61% e al 34%.
Nel 2007, in Gran Bretagna, più di tre quarti degli uomini dai 65 ai 74 anni viveva con la moglie. Questo dato diminuiva fino a raggiungere il 61% per gli uomini dai 75 anni in su. La percentuale di donne che vive con il marito diminuisce più drasticamente, dal 61% per la fascia d’età 65-74 anni, al 28% dai 75 anni in su.
Il 23% delle donne dai 65 ai 74 anni sono vedove, mentre solo l’11% degli uomini della stessa età ha perso la moglie. Tra le donne dai 75 anni in su questa percentuale aumenta ancora fino a raggiungere il 61%, mentre per gli uomini sale al 27%. Tale differenza dipende dal fatto che le donne hanno una maggiore aspettativa di vita e che tendono a sposare uomini più grandi.
In Gran Bretagna c’è stata una diminuzione della percentuale di persone anziane che vivevano in case di riposo o comunità tra il 1991 e il 2001. Nel 2001, il 5% delle persone oltre i 65 anni e il 20% oltre gli 85 sceglievano questa soluzione abitativa, contro il 6% e il 26%, rispettivamente, del 1991.

Sei hai letto fin qui potrebbe interessarti anche:

Senior lifestyle made in UK

Inserito in: ESTERO 02 feb 2012

786
703

La vita dei senior in Gran Bretagna

Inserito in: ESTERO 02 nov 2011

807
773
Ultimi commenti
Effettua il login*

* per inserire un commento devi essere un utente registrato. Se non lo sei registrati ora